Fagiolini al burro

500 mL fagiolini 200 g
1 cucchiaio burro 14 g
1 pizzico sale [facoltativo] 0.2 g
pepe macinato [facoltativo]

  1. Sbollentare i fagiolini in un tegame d’acqua bollente per circa 7-8 minuti fino al quando si saranno leggermente inteneriti (la cottura deve essere al dente). Far sgocciolare bene e scuotere per togliere l’acqua in eccesso.
  2. Rimettere i fagiolini nel tegame e aggiungere il burro, sale e pepe. Riscaldare a fuoco dolce per qualche minuto mescolando fino a quando il burro si sarà sciolto e i fagiolini si saranno leggermente colorati e ben ricoperti di burro. Servire.

fagiolini al pomodoro

Fagiolini in umido

https://www.donnamoderna.com/

Una confezione di fagiolini surgelati di 500 g
una cipolla
un ciuffetto di prezzemolo
uno spicchio di aglio
un filetto di acciuga sott’olio (facoltativo)
burro
olio
200 g di passato di pomodoro
sale

COME SI PREPARA
Immergete i fagiolini ancora surgelati in acqua bollente salata e cuoceteli per 4 minuti dalla ripresa del bollore. Quindi scolateli. Mondate e tritate cipolla, aglio e prezzemolo insieme con acciuga, se l’usate. Mettete il trito in una padella con 20 g di burro e 2 cucchiai di olio; fatelo rosolare piano, per qualche minuto, poi unite i fagiolini e fateli ben insaporire, mescolando. Aggiungete il passato di pomodoro, salate e cuocete piano, per 15 minuti, finché i fagiolini saranno cotti e il sugo si sarà addensato. Servite ben caldo.

POLPETTE DI RICOTTA AL POMODORO

  • 150 g di ricotta
  • 1 uovo
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 40  g di pangrattato
  • 0.3 cipolla
  • 0.3 carota
  • 185 ml di passato di pomodoro
  • olio di oliva

PROCEDIMENTO

    1. Versiamo la ricotta in una ciotola, aggiungiamo l’uovo, il parmigiano e un ciuffo di prezzemolo tritato e un pizzico di sale. Amalgamiamo il tutto con una forchetta e quando il composto è omogeneo iniziamo ad aggiungere il pan grattato un cucchiaio alla volta.
  1. Ora con le mani diamo forma alle polpette e sistemiamole in un vassoio. Preferisco dare alle polpette una forma leggermente schiacciata perché è più semplice rigirarle in cottura e cuociono meglio all’interno.
  2. In una padella versiamo un filo di olio di oliva e tritiamo finemente la cipolla e la carota. Lasciamo soffriggere, versiamo la passata di pomodoro e aggiungiamo sale a piacere.
  3. Facciamo cuocere il sugo per qualche minuto mescolando ogni tanto. Quindi aggiungiamo le polpette. Per la cottura bastano solo 10 minuti con il coperchio, ricordiamo di rigirare le polpette ogni tanto.

Home Page Fatto In Casa

Torta di pane in padella con speck — da vickyart

Ingredienti

  • Pane raffermo 350 g
  • Uova 1
  • Parmigiano reggiano 1 cucchiaio
  • Speck 150 g
  • Fiordilatte 100 g

Preparazione

  1. Mettete il pane secco in una ciotola con acqua e riducetelo a molliche, poi mettetelo in una scolapasta per eliminare l’acqua.

  2. Versate il pane in una ciotola, aggiungete l’uovo, il parmigiano e sale a piacere, io non l’ho aggiunto, amalgamate tutto.

  3. Oliate una padella di 20 cm, versate una metà del composto e schiacciatelo, mettete la padella sul fornello acceso.

  4. Lasciate asciugare un po’ il pane con la cottura e farcite con le fette di speck, pezzetti di fiordilatte, poi versate sopra l’altra metà del composto e livellate per bene.

  5. Lasciate cuocere una decina di minuti a fiamma medio-bassa, controllate che non si attacchi al fondo smuovendo un po’ la padella.

  6. Appena sarà cotta, oliate un piatto e giratevi sopra la padella poi fate scivolare la torta salata nella padella e portate a termine la cottura.

  7. https://blog.giallozafferano.it/vickyart/