Gateau con Purè di Patate in fiocchi

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

Per il Gateau:
5 buste di purè di patate in fiocchi, 2 uova, un ciuffo di prezzemolo, pangrattato q.b., 70 di grana grattugiato, 80 g di burro, sale.
Per farcire:
200 g di galbanino, 150 g di prosciutto cotto o mortadella.
Per la teglia:
q.b. di burro e di pangrattato.
Per completare:
pangrattato q.b., qualche fiocchetto di burro.

PREPARAZIONE

Preparare il purè seguendo le indicazioni riportate sulla confezione.
Aggiungere 80 g di burro ed il grana grattugiato.
Impastare il purè di patate con un bel pugno di pangrattato condito con parmigiano e prezzemolo tritato.
Unire le uova e mescolare accuratamente.
Imburrare una teglia e spolverarla con del pangrattato.

Versare una metà del purè e livellarlo, dopo averlo spolverato con un velo di pangrattato per evitare che si attacchi alle mani.
Imbottire con uno strato di galbanino ed uno di prosciutto cotto (o mortadella) a fette.
Coprire con il resto del purè e livellarlo dopo averlo cosparso con un velo di pangrattato.
Distribuire qua e là qualche fiocchetto di burro ed infornare per circa 25-30 minuti a 180°C.
A cottura ultimata, lasciare riposare il gateau con purè di patate per 10 minuti,

https://www.fragolosi.it/

Torta di patate, prosciutto e mozzarella in padella

Torta di patate, prosciutto e mozzarella in padella

di Chiara Selenati

Ingredienti

  • 800 gr di patate rosse
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 1 mozzarella
  • 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva
  • sale qb
  • pepe qb
  • Tempo Preparazione:
    10 Minuti
  • Tempo Cottura:
    1 ora 10 minuti
  • Dosi:
    Per 2 persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

  1. Pelate le patate e cuocetele al vapore per 45 minuti, poi schiacciatele con uno schiacciapatate (o una fochetta) in una ciotola. Salate, pepate e mescolate. Sgocciolate la mozzarella e tamponatela con la carta assorbente, poi tagliatela a fette.
  2. Versate il cucchiaino d’olio nella padella e ungetela tutta con un foglio di carta assorbente. Versate la metà delle patate e schiacciate bene sul fondo. Formate uno strato di prosciutto cotto, uno di mozzarella e terminate coprendo con le patate rimanenti. Cuocete su fiamma dolce per 15 minuti, poi girate la torta di patate aiutandovi con un coperchio e cuocete per altri 10 minuti.

stracciatella con Brodo Vegetale

Ingredienti per una porzione:

  • brodo vegetale q.b.
  • 70gr di stelline
  • 1 uovo
  • 20gr di parmigiano
  • pepe q.b.
  • 1 cucchiaino di olio evo

Tempo di preparazione: 30 min

Come fare il brodo a stracciatella

  1. Prima di tutto preparate il vostro brodo vegetale con le verdure che avete a disposizione ( pomodoro, prezzemolo, carota, patata, sedano, cipolla zucchina);
  2. Quando il brodo sarà cotto versateci la pastina e cuocetela;
  3. Quando la pasta sarà quasi cotta, versateci dentro un uovo sbattuto con 10 gr di parmigiano e pepato leggermente, quindi rompetelo con un cucchiaio e girate spesso in modo da strapazzarlo

La tardura /stracciatella

Ingredienti

(per 4-5 persone)

  • 6 uova
  • 100 g di pangrattato
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • Un pizzico di noce moscata
  • Sale
  • Circa 2 l di brodo
  • Un cucchiaio di prezzemolo tritato (facoltativo)

Come si fa

  • Mettete sul fuoco una pentola con il brodo.
  • In una ciotola rompete le uova e mescolatele con una forchetta o una frusta.
  • Aggiungete, sempre mescolando, il pangrattato, il parmigiano grattugiato e la noce moscata.
  • Aggiustate di sale e continuate a mescolare, in modo da avere un composto omogeneo.
  • Quando il brodo bolle, versate in un colpo solo il composto nella pentola e mescolate subito velocemente il tutto.
  • Lasciate cuocere per 3-4 minuti, quindi spegnete la fiamma.
  • Se volete, potete aggiungere al piatto un cucchiaio di prezzemolo tritato.
  • Servite la tardura ben calda.

Linzer torte . crostata di farina di nocciole

Ingredienti
Per la frolla
Per il ripieno
Istruzioni
  1. Lavorate il burro tagliato a pezzetti con lo zucchero molto velocemente. Potete utilizzare un robot da cucina o la planetaria munita di frusta K. Dovrete ottenere una crema omogenea.
  2. Aggiungete i tuorli, le farine, la cannella, il lievito setacciato e il pizzico di sale. Lavorate nuovamente per amalgamare e formate una palla liscia. Riponete in frigo per due ore avvolta da un foglio di pellicola per alimenti. Potete prepararla anche il giorno prima.
  3. Trascorso il tempo di riposo necessario, recuperate la frolla dal frigo e infarinate un piano di lavoro.
  4. Dividete l’impasto di due parti, una un po’ più grande rispetto all’altra. Stendete l’impasto più grande aiutandovi con un matterello fino ad ottenere una sfoglia doppia 3 mm, adagiate la frolla in uno stampo per crostate di 24 cm, precedentemente imburrato e infarinato. Bucherellate la base con i rebbi di una forchetta.
  5. Versate la marmellata sulla base di frolla e stendete in modo uniforme.
  6. Stendete con il matterello la parte di frolla avanzata e formate delle strisce. Incrociatele formando un reticolo. Per renderla natalizia, fate delle stelline con la forma dei biscotti e adagiatele lungo tutta la crostata. Spennellate con un tuorlo sbattuto.
  7. Accendete il forno a 180° modalità statico, 170° ventilato. Nel frattempo che il forno si riscaldi riponete la Linzer Torte in frigo. In questo modo le stelline non perderanno la forma durante la cottura.
  8. Infornate in forno caldo per 35 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare e decorate con zucchero a velo prima di servire!

Minestra con lenticchie nere

Minestra con lenticchie nere

Ingredienti

  • 100 g Lenticchie nere
  • 100 g Pasta corta
  • 1 Carota
  • 1 Scalogno
  • 1 mazzetto Sedano
  • 1 foglia Alloro
  • 1 mazzetto Rosmarino
  • 1 cucchiaio Polpa di pomodoro
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale
  • 500 ml Acqua

Preparazione

  1. Prima di tutto controllate le lenticchie nere, eliminate eventuali impurità o sassolini e sciacquatele perfettamente sotto il getto dell’acqua corrente in un colino. Pelate lo scalogno e la carota, lavateli assieme all’alloro, al sedano e al rosmarino.
  2. In una pentola versate l’acqua, circa mezzo litro, aggiungete la carota, il gambo di sedano e lo scalogno. Salate a piacere e fate bollire il tutto per circa 10 minuti. Togliete le verdure e aggiungete le lenticchie, l’alloro, qualche ago di rosmarino, la polpa di pomodoro e fate cuocere per circa 30 minuti.
  3. Aggiungete la pasta corta e fate cuocere per altri 10 minuti circa. Aggiungete un filo di olio di oliva crudo e servite la minestra dopo averla fatta riposare un pò, in modo da renderla cremosa e più gustosa. Una vera delizia!

Ho bisogno di lasciare che accadano le cose che devono accadere: è necessario essere aperti all’inatteso. Io sono diverso ogni giorno che passa; e quando avrò ottant’anni, spero ancora di poter trovare questi cambiamenti interni ed esterni. Se arriverò a quell’età non mi fermerò a pensare alle cose che ho già fatto, perchè voglio usare ogni attimo di vita che ancora mi resterà. Non posso pianificare niente d’importante, soltanto piccole cose. Chi pianifica ciò che è importante, trasforma tutto in piccole cose.
( KAHLIL GIBRAN)

 

Frittata di orzo

4 uova
200 g di orzo perlato
1/2 dl di latte
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1 rametto di dragoncello
1 bicchierino di Cognac
30 g di burro
sale
pepe

1) Sciacquate l’orzo perlato per qualche minuto sotto un getto di acqua corrente, quindi lessatelo in acqua bollente
non salata per 1/2 ora.
2) Fate fondere il burro in una padella piuttosto larga, unite l’orzo, ben scolato, e il dragoncello tritato  e
lasciate insaporire per 10 minuti a fuoco vivace.
3) Sbattete le uova in una zuppiera capiente; salate, pepate e aggiungete l’orzo ; mescolate, unite anche il
latte, il Cognac e amalgamate tutto con cura con un cucchiaio di legno.
4) Portate a calore elevato l’olio extravergine di oliva in una padella, versatevi l’orzo e fate cuocere la frittata da
un lato finché acquista consistenza dorandosi in modo uniforme.
5) Giratela  e fatela dorare perfettamente anche dall’altro lato; quindi, spegnete il fuoco e servite

Frittata di piselli e orzo

Ingredienti per 2 persone

4 uova
100 gr di orzo perlato
1 scatola di piselli medi
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 cucchiai di prezzemolo tritato
sale
pepe

Lessare l’orzo secondo le indicazioni scritte sulla confezioni.
rompere le uova in una ciotola e iniziare a sbattere con una forchetta, salare e pepare.
Lavare e tritare il prezzemolo .
Aprire la scatola di piselli e versarli in un colino, Sciacquare sotto acqua corrente e far sgocciolare.
Scolare l’orzo , raffreddarlo sotto acqua corrente .
Versare nella ciotola delle uova sia i piselli che l’orzo e il prezzemolo .
In un tegame antiaderente mettere a scaldare l’olio e versare la frittata di piselli e orzo, lasciare cucinare entrambi i lati per 10 minuti ciascuno.

https://blog.giallozafferano.it/miriamnellamiacucina/