Tich Nhat Hanh – Rabbia

 

Mi tengo il viso fra le mani;
no, non sto piangendo.
Mi tengo il viso tra le mani
per tenere calda la mia solitudine:
mani che proteggono,
mani che nutrono,
mani che impediscono
alla mia anima di vivere
nella rabbia.

Konstantinos Petrou Kavafis – Constantine P. Cavafy –

Konstantinos-Kaváfis-ItacaSe per Itaca volgi il tuo viaggio,
fa voti che ti sia lunga la via,
e colma di vicende e conoscenze.
Non temere i Lestrigoni e i Ciclopi
o Poseidone incollerito: mai
troverai tali mostri sulla via,
se resta il tuo pensiero alto e squisita
è l’emozione che ci tocca il cuore
e il corpo. Nè Lestrigoni o Ciclopi
nè Poseidone asprigno incontrerai,
se non li rechi dentro,nel tuo cuore,
se non li drizza il cuore innanzi a te.

Fa voti che ti sia lunga la via.
E siano tanti i mattini d’estate
che ti vedano entrare (e con che gioia
allegra) in porti sconosciuti prima.
Fa scalo negli empori dei Fenici
per acquistare bella mercanzia,
madrepore e coralli,ebani e ambre,
voluttuosi aromi d’ogni sorta,
quanti più puoi voluttuosi aromi.
Recati in molte città dell’Egitto,
a imparare dai sapienti.

Itaca tieni sempre nella mente.
La tua sorte ti segna a quell’approdo.
Ma non precipitare il tuo viaggio.
Meglio che duri molti anni,che vecchio
tu finalmente attracchi all’isoletta,
ricco di quanto guadagnasti in via,
senza aspettare che ti dia ricchezze.

Itaca t’ha donato il bel viaggio.
Senza di lei non ti mettevi in via.
Nulla ha da darti più.

E se la ritrovi povera,Itaca non t’ha illuso.
Reduce così saggio,così esperto,
avrai capito che vuol dire un’Itaca.

Impasto senza lievito per pizze – Ingredienti base Acqua: 200 ml Olio Extravergine di Oliva: 3 cucchiai Farina 00: Q.b. – più o meno 400 g Sale: Q.b Unire tutti questi ingredienti, lavorare creando una pasta liscia ed omogenea. Lasciare riposare almeno una mezz’ora a temperatura ambiente e successivamente procedere realizzando la ricetta desiderata. Consiglio: Per realizzare la classica pizza farcita, utilizzando questo impasto consiglio di aggiungere 10 g di bicarbonato di sodio.

Patate al forno

Patate al forno croccanti

Ingredienti: per 4 persone

  • Patate medie: 6 (meglio se a pasta gialla)
  • Olio di arachide: 4 cucchiai oppure 3 cucchiaini sono sufficienti per rendere le chips più leggere
  • Sale e pepe
  • Pangrattato: 50 g circa
  • Rametto di Rosmarino fresco

Procedimento: preriscaldare il forno a 200° gradi, consiglio le patate a pasta gialla

  1. Sbucciare le patate ed affettarle finemente, io ho utilizzato le lame del robot da cucina. Una volta pronte, lasciarle in acqua fredda e sale per circa un’ora
  2. Successivamente scolare l’acqua ed asciugare le patate con uno strofinaccio da cucina oppure carta assorbente
  3. Disporre le patate in una ciotola e condirle con olio, sale, pepe e rosmarino. Amalgamare bene le patate al condimento
  4. Aggiungere il pangrattato quanto basta per impanare uniformemente
  5. Disporre le patate in una teglia rivestita con carta da forno senza farle accavallare troppo, aggiungere un filo d’olio in superficie.
  6. Infornare e cuocere a 200° per circa 25/30 minuti. Controllare la cottura e girare le patate dopo circa 15 minuti

 

 

 

 

Involtini di bresaola

Involtini di bresaola con philadelphia

INGREDIENTI per 4 involtini

  • Bresaola: 4 fettine
  • Philadelphia classico o light: 150 g  circa
  • Olive verdi
  • Olio extra vergine d’oliva: 3 cucchiaini
  • Sale: un pizzico
  • Limone e scaglie di parmigiano

PROCEDIMENTO:

Preparare gli involtini di bresaola è semplicissimo

  1. Preparare la crema al philadelphia per il ripieno unendo il formaggio spalmabile con l’olio, sale e le olive verdi a pezzettini. Mescolare bene
  2. Spalmare la crema sulle fettine di bresaola, arrotolare e stringere esercitando un pò di pressione con le dita.

 

Servire gli involtini su insalata di rucola o altro tipo di verdure, aggiungere succo di limone e scaglie di parmigiano

http://blog.giallozafferano.it/benessereegusto

Tiramisù alla Ricotta

Tiramisù alla Ricotta senza Uova  http://blog.giallozafferano.it/benessereegusto

INGREDIENTI per una pirofila rettangolare di circa 25 cm

  • Savoiardi: 1 confezione
  • Ricotta fresca: 500 g
  • Panna per dolci da montare: 300 ml / oppure yogurt bianco
  • zucchero a velo vanigliato 70 g
  • Caffè zuccherato: circa 6 \ 8 tazzine
  • latte: 100 ml.
  • Cacao amaro in polvere: q. b.

PROCEDIMENTO

  1. Iniziare preparando il caffè, visto che deve raffreddare è bene anticiparsi anche di un’oretta
  2. Montare la panna ben fredda di frigorifero.
  3. Unire lo zucchero alla ricotta, mescolare bene fino a creare una crema omogenea.  Se la ricotta contiene una percentuale d’acqua, lasciatela in un colino per un’ora circa.
  4. Unire la panna montata alla crema di ricotta, incorporando lentamente dal basso verso l’alto.
  5. Versare il latte e il caffè zuccherato in una ciotola.
  6. A questo punto abbiamo tutto per comporre il Tiramisù: Iniziare sporcando il fondo della pirofila con la crema di ricotta e panna, passare i savoiardi nel caffè facendo attenzione a non inzupparli eccessivamente, sistemarli nella pirofila tagliandoli secondo la forma del contenitore.
  7. Stendere uno strato uniforme di crema sopra i savoiardi, livellare bene e ricoprire con un altro strato di savoiardi sempre bagnati nel caffè.
  8. Completare con un ultimo strato di crema, livellare e spolverare con il cacao amaro in polvere.
  9. Disporre in frigorifero e lasciare che il dolce rassodi per almeno due ore prima di servirlo.

polpette di patate e salmone

POLPETTE DI PATATE E SALMONE

Ingredienti per 12-14 polpette

  • 300 gr patate
  • 180 gr salmone affumicato
  • un ciuffo di prezzemolo
  • sale, pepe nero
  • pangrattato
  • olio extravergine d’oliva

Lavare con cura  le patate per eliminare ogni residuo di terra, trasferire in una casseruola capiente, ricoprire con acqua fredda e mettere sul fuoco, cuocere circa 20 minuti da quando prende il bollore. Tirare fuori dall’acqua con l’aiuto di un mestolo forato, aspettare qualche minuto e ancora calde pelare, passarle nello schiaccia patate e raccoglierle in una ciotola. Unire un ciuffo generoso di prezzemolo tritato, precedentemente lavato ed asciugato, pepe a piacere, il salmone ridotto a piccoli pezzi, sistemare con poco sale (tenendo conto della sapidità del salmone)

Mescolare ed amalgamare con cura tutti gli ingredienti, coprire la ciotola con la pellicola trasparente e riporre in frigorifero per almeno un’ora, trascorso il tempo il composto sarà rassodato, formare le polpette con le mani oliate e passarle nel pangrattato. Disporre le polpette di patate e salmone sulla placca già rivestita di carta forno e cuocere in forno preriscaldo a 200° per circa 15 minuti, in alternativa cuocere nella padella antiaderente girandole delicatamente per farle dorare su tutti lati. Servire ancora tiepide.

da  La cucina di Rosalba

Lasagne con verdure

Lasagne con verdure  http://blog.giallozafferano.it/chezbibia/

Ingredienti

250 g di LASAGNE ALL’UOVO

4 ZUCCHINE

4 CAROTE

300 g di SCAMORZA

100 g di GRANA grattugiato

100 g di BURRO

100 g di FARINA

1 l di LATTE

NOCE MOSCATA

OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA

SALE

Procedimento

Pelate le carote e tagliatele a julienne.

Lavate le zucchine, spuntatele e tagliate anche queste a julienne.

In una padella ampia scaldate un po’ di olio extra vergine di oliva. Aggiungete le carote e lasciatele cuocere per cinque minuti. Unite le zucchine, salate e fate cuocere per pochi altri minuti.

Nel frattempo tagliate la scamorza a fettine sottili.

In una pentola media fate sciogliere il burro, aggiungete la farina e mescolate con una frusta fino ad amalgamarla. Versatevi il latte freddo tutto insieme, senza smettere di mescolare e cuocete finché non si addensa.

Salate e aggiungete un po’ di noce moscata grattugiata per aromatizzare la vostra besciamella.

Mettete qualche cucchiaio di besciamella in una pirofila e fate uno strato di lasagne. Aggiungete un po’ di scamorza, un po’ di verdure, qualche cucchiaio di besciamella e una spolverata di grana, e proseguite a così a formare gli strati delle vostre lasagne con verdure fino ad esaurire gli ingredienti.

Cuocete in forno caldo a 180° per una trentina di minuti.

Sfornate, lasciate intiepidire e servite le vostre lasagne con verdure.