Lasagne con prosciutto crudo e pisellini per Gianluca.

250 g di pasta fresca per lasagne già pronta
80 g di prosciutto crudo a fette spesse
2 scatole di pisellini fini al naturale da 180 g ciascuna
2 cucchiai di cipolla tritata
un bicchiere di panna fresca
un mazzetto di basilico
6 cucchiai di parmigiano grattugiato
70 g di burro
olio extravergine d’oliva
sale, pepe

1) Tagliate il prosciutto a cubetti delle stesse dimensioni e fatelo rosolare in una larga padella con 50 g di burro e la cipolla.
Aggiungete i pisellini sgocciolati dal liquido di conservazione, mescolate e lasciate insaporire per qualche istante. Diluite
con la panna, regolate di sale, insaporite con abbondante pepe e proseguite la cottura a fiamma media per 5 minuti. Togliete
dal fuoco e aggiungete le foglie di basilico.
2) Ritagliate la pasta in misura della pirofila e scottatela in acqua bollente salata con l’aggiunta di un filo di olio. Sgocciolatela
e trasferitela nella pirofila imburrata alternandola al sugo di pisellini e prosciutto, spolverizzando ogni strato col formaggio
grattugiato.
3) Trasferite la pirofila in forno caldo a 180° e cuocete per 8 minuti.

 

 

Ricette

Cheesecake Salata con prosciutto crudo e rucola

https://blog.giallozafferano.it/letortedigessica/

 

  • 400 g Stracchino
  • 200 g Panna fresca liquida (non zuccherata)
  •  
  • q.b. Erbe aromatiche (a piacere)
  • 200 g Cracker (salati)
  • 50 g Rucola
  • 50 g Burro (morbido)
  • 150 g Prosciutto crudo

Preparazione

    1. Versate in un mixer i crackers e la rucola: tritateli per qualche secondo.
    2. Dopo, aggiungete il burro e mescolate  per qualche istante, fino ad ottenere un composto umido ma farinoso. Trasferite questo impasto in uno stampo rotondo apribile, schiacciandolo bene con il dorso di un cucchiaio. Questa sarà la base della vostra Cheesecake salata. Trasferite tutto in frigo per circa 15 minuti.
    3. Nel frattempo, preparate la crema a base di stracchino:
    4. A parte, in un pentolino, versate la panna e fatela riscaldare ( ma non bollire).
    5. Spegnete il fuoco e Mescolate fino a farla sciogliere completamente nella panna.
    6. Adesso, aggiungete lo stracchino e le erbe aromatiche. Salate e pepate. Trasferite il composto nel mixer e frullate tutti gli ingredienti per qualche secondo, fino ad ottenere una crema semi-liquida.
    7. Versate il composto ottenuto sulla base di rucola e crackers, preparata in precedenza.
    8. Fate rassodare la Cheesecake salata in frigo per almeno 6 ore. Dopo, trasferitela su un piatto da portata e decorate la superficie con le fette di prosciutto crudo e qualche fogliolina di rucola.

cicoria surgelata Come cuocere la cicoria surgelata La cicoria surgelata potete acquistarla in confezioni dal peso variabile. Potete decidere di utilizzarla all’ultimo minuto per preparare tante ricette gustose. Versate il contenuto della confezione in una pentola di acqua bollente salata e cuocete per 10 minuti. In alternativa potete cuocere la cicoria surgelata in padella. Potete stufarla senza condimento con mezzo bicchiere d’acqua, oppure insaporirla con 4 cucchiai d’olio o 30 g di burro e uno spicchio d’aglio. Coprite con un coperchio per agevolare la cottura e cuocete 15 minuti.

Torta di pane e marmellata

ingredienti

 

Mettete 300 g di pancarrè raffermo in una ciotola, bagnatelo di latte e lasciatelo ammorbidire finché quest’ultimo sarà assorbito.
Sbriciolate il pane con una forchetta, incorporatevi 2 cucchiai di zucchero di canna, 50 g di burro fuso, un pizzico di cannella e
un vasetto di confettura di prugne (o di altra frutta a vostro gusto). Amalgamate bene, rovesciate il composto in uno stampo a
cerniera imburrato e cuocete in forno caldo a 180° per 45 minuti.

Tortino veloce di pancarrè e marmellata Ingredienti per 4 tortini: 4 fette di pancarrè 4 cucchiai di marmellata (gusto a scelta) o nutella 4 cucchiai di latte parzialmente scremato Preparazione: Rompere e sbriciolare grossolanamente il pancarrè con le mani e metterlo in una ciotola. aggiungere il latte ed infine la marmellata e mescolare bene il tutto. Versare il composto negli stampini da muffin in silicone. Cuocere in forno preriscaldato a 190 gradi per 20 minuti.

Miele d’acacia Erborinati come il gorgonzola, provolone e pecorino romano. Miele d’eucalipto Formaggi saporiti, ragusano stagionato, grana parmigiano e parmigiano reggiano o trentino. Miele di corbezzolo Ricotta, ricotta romana, mascarpone e robiola. Miele di lavanda Montasio, pecorino sardo e siciliano. Melata di quercia Pecorino di montagna, castelmagno, gorgonzola. Miele di girasole Taleggio, asiago, pecorino. Melata di abete Fontina valdostana o formai de mut. Miele di rododendro Bra, robiola, vezzena. Miele di tiglio Bagoss, castelmagno e bitto. Miele di castagno Caciotta toscana, caciocavallo, caprini, parmigiano. Miele di agrumi Caciocavallo e ragusano.

Miele d’acacia Erborinati come il gorgonzola, provolone e pecorino romano. Miele d’eucalipto Formaggi saporiti, ragusano stagionato, grana parmigiano e parmigiano reggiano o trentino. Miele di corbezzolo Ricotta, ricotta romana, mascarpone e robiola. Miele di lavanda Montasio, pecorino sardo e siciliano. Melata di quercia Pecorino di montagna, castelmagno, gorgonzola. Miele di girasole Taleggio, asiago, pecorino. Melata di abete Fontina valdostana o formai de mut. Miele di rododendro Bra, robiola, vezzena. Miele di tiglio Bagoss, castelmagno e bitto. Miele di castagno Caciotta toscana, caciocavallo, caprini, parmigiano. Miele di agrumi Caciocavallo e ragusano.

Budino di semolino alle amarene

Budino di semolino alle amarene

 

• 200 g di semolino
• 1 litro di latte
• 100 g di zucchero
• 50 g di burro
• 3 uova
• 300 g di amarene
• 1 limone
• sale
PROCEDIMENTO
Versate il latte in una pentola, aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale e la buccia grattugiata del limone. Portate a bollore e versatevi a pioggia il semolino mescolando velocemente. Ritirate, amalgamate il semolino col burro e le amarene snocciolate, fate raffreddare. Poi incorporatevi un tuorlo alla volta e gli albumi a neve. Versatelo in uno stampo imburrato, ponete in forno caldo a 180° e cuocete per 40 minuti.

Tortini di patate al forno

Tortini di patate al forno

https://blog.giallozafferano.it/benessereegusto

 

 

 

Ingredienti:

  • Patate: 1 kg
  • Uova:1
  • Prosciutto cotto a fette: 120 g
  • Formaggio dolce (galbanino): 150 g oppure fiordilatte
  • Parmigiano grattugiato: q.b
  • Pangrattato
  • sale e pepe.
  • Olio arachide: 2 cucchiai

Procedimento:

Lessare le patate, sbucciarle e schiacciarle con forchetta, o schiacciapatate. Adagiare il composto in una ciotola, aggiungere il parmigiano,e l’uovo. Amalgamare il tutto (aiutandosi con la manine), dare forma ai tortini, farcirli al centro con il formaggio e prosciutto a fette. Passare i tortini nel pangrattato. Disporre i tortini in una teglia con la carta forno aggiungere un po’ di olio di arachide su ogni tortino e cuocere in forno a 180°|200° per una ventina di minuti.