pere con caprini e lamponi, polenta al tartufo con funghi misti e tagliata di cinghiale con rucola.

icona-ingredienti1

menù in soli 25 minuti. Andremo a preparare pere con caprini e lamponi, polenta al tartufo con misto di funghi, tagliata di cinghiale alla rucola. Mettere quindi sul tavolo, ordinatamente, gli ingredienti che servono per eseguire i 3 piatti, le pentole e gli utensili necessari.

 

 

 

 

Pere con caprini e lamponi

Ingredienti per 4 persone:

 100gr di caprini freschi | 100gr di confettura di lamponi | 2 grosse pere | succo di limone | un cuore di lattuga

LA PREPARAZIONE:

  1. Sbucciate le pere, lasciandole intere. Detorsolatele con l’apposito coltellino. Ricavate dalla parte centrale di ognuna 2 dischi.


  2. Disponeteli in un piatto e irrorateli con il succo del limone per evitare che anneriscano. Staccate dal cuore della lattuga 4 foglioline e mettetene una al centro di ogni disco di pera.

  3. Dividete i caprini in 4 tronchetti uguali e sistemateli al centro dei dischi. Guarnite e condite ogni porzione con un cucchiaino di confettura di lamponi.

  4. Decorate il piatto a piacere e portate in tavola.

  5. Per il suo gusto acidulo, la confettura di lamponi si presta bene a guarnire questo piatto, fra l’agro e il dolce. In alternativa, si possono utilizzare anche confetture di altri tipi di frutti di bosco.

Polentina al tartufo con misto funghi

 

Ingredienti per 4 persone:

una confezione di funghi misti, surgelati  | 250gr di farina per polenta istantanea aromatizzata | 80gr di passata di pomodoro | olio d’oliva | aglio | prezzemolo | sale | pepe

LA PREPARAZIONE:

  1. Mettete a bollire un litro d’acqua. Scaldate in un’altra casseruola 2 cucchiai d’olio e aromatizzateli con uno spicchio d’aglio.

  2. Unitevi i funghi, ancora surgelati, e fateli saltare per qualche istante. Salateli e pepateli. Irrorateli con un mescolino d’acqua calda.

  3. Unite la passata di pomodoro e cuocete per circa 15′. Versate la farina nell’acqua non salata, giunta intanto al bollore.

  4. Cuocete la polenta per 3′, come da istruzioni. Servitela con i funghi e prezzemolo tritato. Il misto di funghi surgelati contiene un insieme di funghi prataioli, geloni, pinarelli, boleti baio e il quattro per cento di porcini.

 

Tagliata di cinghiale con rucola

Ingredienti per 4 persone:

200gr di filetto di cinghiale | un mazzetto di rucola | 40gr di scagliette di grana padano | olio extravergine di oliva | aceto balsamico | sale | pepe in grani

 

LA PREPARAZIONE:

  1. Tagliate il filetto a fette sottili, meglio se a macchina. Lavate la rucola, sgocciolatela e disponetela con garbo su un piatto.


  2. Mescolate in una ciotolina 2 cucchiaiate d’olio con una di aceto e un pizzico di sale. Condite con questa salsina l’insalata. Appoggiatevi sopra le fettine di carne precedentemente tagliate.


  3. Cospargete la preparazione con le scagliette di grana e con una macinata di pepe, quindi portate il tutto in tavola.


  4. Il filetto di cinghiale stagionato, conservato con spezie e confezionato sottovuoto, costituisce una piccola risorsa da tenere sempre in casa per la preparazione di piatti improvvisati, ma creativi e gradevoli.

 

 

Comments are closed.