Spezzatino di soia

per due persone:

  • 50g spezzatino di soia
  • 2 patate grandi (o più se preferite)
  • un barattolino di verdure al naturale (piselli, carote, zucchine)
  • una cipolla dorata
  • un aglio
  • 3 cucchiai di salsa di pomodoro (o 1 di concentrato se preferite)
  • porcini essicati e sbriciolati q.b. (circa due cucchiai)
  • mix erbe di provenza  q.b.
  • sale & pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Sbucciare le patate, tagliare a pezzi, sciacquare bene e tenere in acqua fino al momento dell’uso.

Mettere in ammollo i funghi sbriciolati in una tazza d’acqua, tenere da parte.

Preparare un battuto a pezzi piuttosto grossi di cipolla, disporre in una pentola (se di coccio meglio) con un filo d’olio e l’aglio, dopo averlo sbucciato e privato dell’anima (sarà più digeribile).

Fare soffriggere, aggiungendo un po’ di vino bianco per sfumare. Unire anche un cucchiaio di salsa di soia.

Aggiungere una bella spolverata di erbe, un pizzico di sale e pepe.

A questo punto unire la soia, mescolare bene in modo da fare insaporire con il soffritto.

Versare l’acqua dove ci sono i funghi in ammollo, tanto quanto basta a ricoprire la soia.

Mettere il coperchio e cuocere fino a quando diventa tenera.

Trasferire la soia in un piatto, la raggiungeremo in seguito.

Nella stessa pentola del soffritto versare le patate e ricoprire con l’acqua avanzata dei porcini, funghi compresi! Portare a cottura, se necessario raggiungere ancora acqua.

Quando sono pronte riunire la soia, il mix di verdure al naturale e il pomodoro. Cuocere ancora il tempo necessario per fare amalgamare il tutto fino a renderlo cremoso.

Completare con una spolverata di erbe di provenza e un filo d’olio a crudo.

 

https://www.incucinaconme.com/

Comments are closed.