“Comportati come se fossi felice” . “La felicità verrà dopo”.

Comportati come se fossi felice – Marco Alloni, Claudio Magris

Eravamo ad Alessandria d’Egitto. E forse era proprio Claudio Magris il confidente che cercavo. Lo portai a ridosso delle onde, e glielo confidai senza mezze misure: sono infelice. Non parve particolarmente colpito. Né ostentò la rituale sconsolatezza che fa seguito a simili frettolose confessioni. Si limitò a guardare lontano, dove il mare sconfinava nel grigio opaco del cielo. “Comportati come se fossi felice” mi fece. “La felicità verrà dopo”. E quando lo guardai esterrefatto aggiunse: “E’ una frase di Singer. Nei momenti peggiori ha aiutato molto anche me”. Il nostro dialogo cominciò allora.

Comments are closed.