Non tutti vogliono dirigere un’azienda. Non tutti vogliono essere i più grandi campioni del paese o far parte di svariati consigli d’amministrazione, non tutti vogliono avere i migliori avvocati, non tutti vogliono aprire gli occhi la mattina sul trionfo o la rovina nei titoli di giornale. Qualcuno non vuole andare in tivù, alla radio, sui giornali. Qualcuno vuol vedere il film, non esserci dentro. Qualcuno vuol fare il pubblico. Qualcuno vuol essere una ruota dell’ingranaggio. Non perchè è costretto, ma perchè lo vuole. Una pura questione matematica.. Così io me ne stavo seduto. Qui. Qui in giardino, e non avrei voluto essere in nessun altro posto al mondo. John Harstad

Comments are closed.