Mese: Gennaio 2021

Un sabato sera qualunque. Non esco. Dalla finestra del bagno vedo una luce accesa, la serata e’ tiepida, piacevole. Da questa parte della casa c’ e’ un pensionato per vecchiette. La mattina un centro diurno per i malati di Alzheimer. Lei abita in quel piccolo appartamento: cucinino, stanza da letto, salottino. Un balcone. E’ minuta, elegante, un viso interessante. Al suo arrivo un operaio ha ridipinto, sistemato l’ ambiente a sua misura, con cura e parsimonia. La mattina alle 6 e’ già’ sveglia; si affaccia in vestaglia, sempre sobria e ordinata: stende, cura i suoi fiori, sistema il terrazzino. Di pomeriggio legge o telefona con una voce che sfiora il silenzio. Stasera e’ tutto illuminato, la tenda nasconde l’interno. Non l’ho vista uscire ma forse sente che e’ sabato, che le serate tiepide stanno per finire e che vale la pena illuminarle, tutte. Finché’ durano . Elena Pia Boni

Couscous integrale con lenticchie e menta

Couscous integrale con lenticchie e menta ½ spicchio di aglio, senza anima (opzionale) 2 rametti di menta fresca, le foglioline lavate e asciugate + q.b. 3 rametti di prezzemolo fresco, le foglioline lavate e asciugate 30 g di olio extravergine di oliva + q.b. 200 g di lenticchie in scatola, scolate e sciacquate 190 g [Continue]

Cuscus ai fagioli

INGREDIENTI Sale Pepe nero macinato al momento Per la preparazione del cuscus 50 g di cuscus 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva 100 ml di Brodo vegetale Per completare la preparazione 125 g di fagioli borlotti già cotti, anche in scatola (peso sgocciolato) 1 rametto di rosmarino 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva [Continue]

Aspettami ed io tornerò,

Aspettami ed io tornerò, ma aspettami con tutte le tue forze. Aspettami quando le gialle piogge ti ispirano tristezza, aspettami quando infuria la tormenta, aspettami quando c’è caldo, quando più non si aspettano gli altri, obliando tutto ciò che accadde ieri. Aspettami quando da luoghi lontani non giungeranno mie lettere, aspettami quando ne avranno abbastanza [Continue]

Lettera a un figlio: 

SE ,   Se riesci a non perdere la testa quando tutti intorno a te la perdono e ti mettono sotto accusa. Se riesci ad avere fiducia in te stesso quando tutti dubitano di te, ma a tenere nel giusto conto il loro dubitare. Se riesci ad aspettare senza stancarti di aspettare o essendo calunniato [Continue]