frittata di spinaci

Preparazione

  1. Cuocete gli spinaci già puliti per pochi minuti in poca acqua con un pizzico di sale. Scolateli, strizzateli bene e tritateli con un coltello.

  2. Rompete le uova in una ciotola e sbattetele con una frusta o una forchetta. Unite il parmigiano grattugiato, il sale, il pepe e la noce mosca e mescolate bene il tutto.

  3. Aggiungete gli spinaci e il pangrattato e amalgamate al resto degli ingredienti.

  4. Ungete di olio una piccola pirofila da forno e versateci dentro la frittata. Cuocete la frittata di spinaci in forno preriscaldato a 180° per circa 25 minuti.

Varianti

Frittata di spinaci e ricotta al forno

Se volete preparare una frittata ancora più sostanziosa e gustosa potete aggiungere 100 g di ricotta. Vi basterà setacciarla nella ciotola assieme alle uova, amalgamare bene con la frusta e proseguire come indicato nella preparazione.

Frittata di spinaci e formaggio al forno

Per ottenere una frittata più golosa e stuzzicante potete aggiungere al parmigiano un altro formaggio tagliato a pezzetti. Vi consiglio l’emmental o l’asiago o anche, per un effetto filante e goloso, la mozzarella o la scamorza.

Frittata di spinaci e patate al forno

L’aggiunta di una patata lessata e schiacciata renderà la frittata ancora più soffice. Vi suggerisco di mettere nella ciotola innanzitutto la patata passata allo schiacciapatate e poi unire un uovo alla volta in modo da creare un bel composto omogeneo. Proseguite poi la preparazione come indicato.

Frittata di spinaci al forno light

Per una versione ancora più light della fritatta di spinaci potete omettere il pangrattato, dimezzare la dose di parmigiano e rivestire di carta da forno la pirofila in modo da non doverla ungere con olio o burro.

Conservazione

Potete conservare la frittata di spinaci al forno in frigorifero per  un paio di giorni al massimo, chiusa in un contenitore ermetico.

https://www.lacucinaimperfetta.com/

Comments are closed.