Category: pensieri

Buzzati.  Nell’interno del Tibesti una guida indigena mi domandò se per caso volevo vedere le mura della città di Anagoor, lui mi avrebbe accompagnato. Guardai la carta ma la città di Anagoor non c’era. Neppure sulle guide turistiche, che sono così ricche di particolari, vi si faceva cenno. Io dissi: «Che città è questa che [Continue]

Non avvicinarti alla mia tomba piangendo. Non ci sono. Non dormo lì. Io sono come mille venti che soffiano. Io sono come un diamante nella neve, splendente. Io sono la luce del sole sul grano dorato. Io sono la pioggia gentile attesa in autunno. Quando ti svegli la mattina tranquilla, sono il canto di uno [Continue]

Caio Valerio Catullo. Amami quando lo merito meno.

Amami quando lo merito meno, perché sarà quando ne ho più bisogno Caio Valerio Catullo Le cose che si amano non si posseggono mai completamente. Semplicemente si custodiscono. Catullo Dammi mille baci e poi cento, poi altri mille e poi altri cento, e poi ininterrottamente ancora altri mille e altri cento ancora. Infine, quando ne [Continue]

‘Ora so con maggiore certezza, come mai prima, che nella vita c’è vera bellezza, vera felicità e che non possono essere distrutte da nessun avvenimento di carattere fisico, una grande forza che non può essere indebolita da eventi transitori e un grande amore che è permanente, imperituro e inconquistabile’.         Krishamurti, Diari,

Mariavittoria Micheletto Crescendo impari che il caffé al mattino è un piccolo rituale di felicità, che bastano le note di una canzone, le sensazioni di un libro dai colori che scaldano il cuore, che bastano gli aromi di una cucina, la poesia dei pittori della felicità, che basta il muso del tuo gatto o del [Continue]