PIZZETTE DI PANE

Ingredienti

  • Pancarrè 8 fette
  • Passata di pomodoro 12 cucchiai
  • Pomodorini (maturi ma sodi) 8
  • Mozzarella 125 g
  • Parmigiano reggiano 8 cucchiaini
  • Origano q.b.
  • Basilico q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Per preparare le pizzette di pane inizia nel prendere una taglia da forno, rivestila con carta da forno.

  2. Metti sopra le fette di pane, metti su ogni fetta il cucchiaio e mezzo di passata di pomodoro e un pizzico di sale.

  3. Taglia i pomodorini in rondelle e mettili sulle fette.

  4. Taglia la mozzarella in pezzetti, ne metti un po’ su tutte le fette, termina con il cucchiaino di parmigiano e un poco di origano su ogni fetta di pancarré.

  5. Inforna in forno preriscaldato a 200° per circa 8/10 minuti.

  6. Leva le PIZZETTE DI PANE dal forno e metti sopra un poco di basilico

  7. https://blog.giallozafferano.it/lacucinadivane/

Luciano De Crescenzo

l fine della vita è il piacere, ma non il piacere dei dissoluti e dei gaudenti, come credono alcuni ignoranti che non ci vogliono capire, bensì il non soffrire, per quanto riguarda il corpo, e il non turbarsi per quanto riguarda l’anima.

 

Il segreto della vita è la distrazione, ovvero il dimenticarsi che esiste la morte. 

 

Al Niente preferisco l’Inferno, se non altro per la conversazione.

 

Il passato non sta mai fermo un attimo: è mobile come una bandiera in una giornata di vento. 

 

Siamo angeli con un’ala sola, solo restando abbracciati possiamo volare.

 

Quando hai paura di qualcosa cerca di prenderne le misure e ti accorgerai che è poca cosa.

 

La parola esagerazione non esiste nel vocabolario dell’amore.

 

La lunghezza effettiva della vita è data dal numero di giorni diversi che un individuo riesce a vivere. Quelli uguali non contano.

 

La solitudine è un accrescitivo, è una lente d’ingrandimento: se stai male e sei solo, stai malissimo, se stai bene e sei solo, stai benissimo.

 

Per raggiungere il Bene, ognuno di noi deve in primo luogo conoscere se stesso, e poi realizzarsi in modo conforme alla propria natura.

 

La Libertà per i cinici, intesa come Bene Supremo dell’Anima, è raggiungibile solo attraverso l’autosufficienza.

 

«Sopporta di essere danneggiato un poco dal tuo vicino». Questa frase può essere considerata l’undicesimo comandamento del popolo napoletano, se non altro perché ne esalta la principale virtù: la tolleranza.

ketchup fatto in casa

Ingredienti per il ketchup fatto in casa

4 cucchiai di salsa di pomodoro

1 cucchiaio di aceto balsamico

1/2 cucchiaino di zucchero

 

 

 

Attrezzi: una ciotola piccola, cucchiaio, cucchiaino e forchetta.

 

 

 

Come si prepara
Provate queste dosi per capire se in base ai vostri prodotti il gusto vi soddisfa. Unite gli ingredienti nell’ordine in cui sono scritti, amalgamandoli a freddo in una ciotola con l’aiuto di una forchetta. Lo zucchero serve a togliere il sapore acidulo del pomodoro. L’aceto balsamico dà quel sapore tipico del ketchup. Aggiustate le dosi in base ai vostri gusti.

 

https://scuolainsoffitta.com/

 

Ketchup fatto in casa

Ingredienti:
200 g di passata di pomodoro
20 g di zucchero
20 g di aceto
un pizzico di sale
pepe o paprika a piacere
Mescolate tutti gli ingredienti e fate cuocere per 20 minuti/mezz’ora, fino a quando il composto non si è rappreso.
http://www.maghelladicasa.it/

Ketchup Fatto in Casa

  1. Nel bicchiere di un frullatore versare la passata di pomodoro (si consiglia di scegliere quella vellutata), l’aceto di vino (o di mele), lo zucchero di canna, il sale, il pepe e la paprica dolce. Aggiungere a piacere un cucchiaino di concentrato di pomodoro, utile per esaltare il bel colore rosso vivace della salsa.
  2. Lavare per bene la mela e tagliarla (con la buccia) a pezzettoni. Unire la mela al composto di pomodoro, direttamente nel bicchiere del frullatore.

Lo sapevi che…
La mela è ricchissima di pectina, che si concentra soprattutto nella buccia. La pectina naturalmente presente nel frutto favorisce l’addensamento della salsa: in questo modo, eviteremo di aggiungere addensanti artificiali.

  1. Azionare l’apparecchio ed ottenere una salsa omogenea. Inevitabilmente, si verrà a formare un sottile strato di schiuma.
  2. Versare la salsa ottenuta (ancora piuttosto liquida) in una casseruola: portare ad ebollizione e mantenere una fiamma dolce per circa un’oretta, mescolando di tanto in tanto e ponendo attenzione a non scottarsi.
  3. Dopo un’ora di cottura lenta, la salsa si sarà perfettamente addensata e avrà assunto la classica consistenza del ketchup.
  4. Lasciar raffreddare e servire in accompagnamento a patatine o carne.

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Frullatore a bicchiere
  • Tagliere per alimenti
  • Coltello
  • Casseruola piccola con coperchio
  • Cucchiaio di legno

Tratto da https://www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette/Ricette_Celiachia/ketchup-fatto-in-casa.html

Salsa Barbecue

Preparazione Salsa Barbecue

  1. In una casseruola scaldare un cucchiaio di olio extravergine d’oliva ed aromatizzare con uno spicchio di aglio. Per rendere la salsa ancora più aromatica, schiacciare lo spicchio con lo spremi aglio.
  2. Unire i pomodorini in scatola (o la passata di pomodoro), il concentrato di pomodoro ed attendere l’ebollizione mantenendo una fiamma vivace. Sfumare con l’aceto, aggiungere il peperoncino piccante e lasciar evaporare alcuni istanti.
  3. Abbassare la fiamma ed unire lo zucchero di canna. Cuocere per 15-20 minuti a fuoco bassissimo.
  4. Al termine della cottura, rimuovere lo spicchio d’aglio e frullare la salsa con il mixer ad immersione.

L’idea giusta
Per rendere ancora più vellutata la salsa barbecue, si consiglia di filtrarla attraverso un colino a maglie fitte. Per addensarla più velocemente, si consiglia invece di aggiungere un cucchiaino di amido di mais disciolto in un paio di cucchiai di acqua.

  1. Spegnere il fuoco ed insaporire con la salsa worcester, un po’ di tabasco e senape.
  2. La salsa barbecue è pronta per accompagnare la carne alla griglia.

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Casseruola con coperchio
  • Frullatore ad immersione
  • Cucchiaio di legno
  • Setaccio (se necessario)

Tratto da https://www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette/Ricette_Celiachia/salsa-barbecue.html?fy=s

Maionese allo yogurt senza uova

Ingredienti:
  • 125 g yogurt greco (o di soia per la versione veg)
  • 250 ml olio di semi
  • 5 g succo di limone
  • 1 pizzico sale
  • zeste di limone (facoltativo)
Preparazione:

Per preparare la maionese allo yogurt radunate in un bicchiere alto lo yogurt il sale, il succo e lo zeste di limone.

Molto importante per la preparazione è mettere l’olio a filo gradatamente e nel frattempo muovere senza sosta il minipimer su e giù per far incorporare l’aria.

Grazie alla parte grassa data dall’olio di semi e quella proteica rappresentata dallo yogurt infatti si incorpora l’aria che stabilizza la salsa.

Per farla venire ben soda occorreranno alcuni minuti.

Una volta pronta versatela in un contenitore di vetro pulito e copritela con la pellicola per non farla seccare.

 

https://www.cucinaserena.it/

maionese veg con lo yogurth

ngredienti
100 ml yogurt di soia
olio di mais (tra i 100 e i 130 ml)
1 cucchiano di succo di limone
un pizzico di sale
un pizzico di curcuma (se si vuol darle il colore giallo)
senape a piacere
Procedimento
Mettere lo yogurt, il sale, la curcuma, senape e il succo di limone nel bicchiere del minipimer e frullare avendo l’accortezza nel frattempo di inglobare aria. Aggiungere a filo l’olio continuando a frullare fino a quando non si raggiungerà la consistenza desiderata (generalmente 1:1 yogurt soia).

 

 

https://www.zenkitchen.it/

Maionese vegan

Ingredienti per 4 persone:

100 grammi di yogurt di soia al naturale senza zucchero 

100 grammi d’olio di girasole

1 grammo di sale

8 grammi di succo di limone

 

 

Procedimento:

Scolate lo yogurt dell’eventuale liquido in eccesso e versatelo nel frullatore insieme al limone e al sale.

Mettete in funzione il frullatore e versate l’olio a filo per 20 secondi.

https://www.terranuova.it/